La grammatica interiore.

Perché esistono gli errori di ortografia nelle campagne pubblicitarie? È una cosa che mi manda ai matti!

Sia chiaro, non in tutte.
Ma in alcune ce ne sono di divertenti. Per non dire imperdonabili.

I Lei sa che diventano Lei sà.
I perché scritti con gli apostrofi (questo è un MUST), i doppi spazi tra una parola e l’altra, e tante altre cose che ti fanno dire: “Cazzo, ma se ero io a far uscire una roba del genere, mi appendevano per le chiappe fuori dalla finestra della direzione creativa fino a che non cambiava il tempo.”

Non è obbligatorio che tutti sappiano tutto, ma basterebbe informarsi.

Perche’ è dal dubbio che nasce l’approfondimento e, quindi, la verità.

Sì, a me mi piace la publicità ma preferirei che si mettesse un pò più di attenzione.
Grazzie.

Lutile.

Informazioni su Lutile Idiota

Copy. But not paste.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La grammatica interiore.

  1. storto ha detto:

    ma anche tu scrivi perché con l’apostrofo però… c’è qualcosa che mi sono perso?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...